Repubblica Italiana

Conferenza Stato Città ed autonomie locali

Aiuti alla navigazione e ricerca nel sito

Ti trovi in: CONFERENZA STATO CITTÀ ED AUTONOMIE LOCALI - Home - Normative Stampa

Normative

DPCM 2 luglio 1996
Istituzione della Conferenza Stato-città e autonomie locali (G.U. 27 gennaio 1997, n. 21).
L. 15 marzo 1997, n. 59
Delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle regioni ed enti locali, per la riforma della Pubblica Amministrazione e per la semplificazione amministrativa (G.U. 17 marzo 1997, n. 63, s.o).
D.Lgs. 28 agosto 1997, n. 281
Definizione ed ampliamento delle attribuzioni della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano ed unificazione, per le materie ed i compiti di interesse comune delle regioni, delle province e dei comuni, con la Conferenza Stato-città ed autonomie locali (G.U. 30 agosto 1997, n. 202).
DPCM 1° ottobre 2012
Ordinamento delle strutture generali della Presidenza del Consiglio dei Ministri (G.U 11 dicembre 2012, n. 288).
L. 5 giugno 2003, n. 131
Disposizioni per l'adeguamento dell'ordinamento della Repubblica alla legge costituzionale 18 ottobre 2001, n. 3 (G.U. 10 Giugno 2003, n. 132).
L. 24 dicembre 2012, n.234
Norme generali sulla partecipazione dell'Italia alla formazione e all'attuazione della normativa e delle politiche dell'Unione europea (G.U. 4 gennaio 2013, n. 3).
DPR 3 aprile 2006 n. 180
Regolamento recante disposizioni in materia di Prefetture-Uffici territoriali del Governo, in attuazione dell'articolo 11 del D.Lgs. 30 luglio 1999, n. 300, e successive modificazioni.
DPCM 27 luglio 2007
Modalità di raccordo tra gli uffici della Conferenza Stato-città ed autonomie locali e le prefetture-Uffici territoriali del Governo, ai sensi dell'articolo 2 del D.P.R. 3 aprile 2006, n.180.
DSG 15 Luglio 2011
Organizzazione interna dell’Ufficio di Segreteria della Conferenza Stato-città ed autonomie locali.